a    b    c    d    e

 

Unit 5. Mangiare: Tutti a tavola!

 

D.

In cucina

 

 

Incontro: Il suo piatto preferito

 

 

Punti grammaticali:

 

 

Si impersonale

 

 

E.

Immagini e parole

 

 

La cucina italiana: i sapori d'Italia. Una ricetta

 

 


 Uso del "si"


Il "si" impersonale
Il "si" riflessivo

Il "si" passivante
Il "si" reciproco

 


Il "si" impersonale

 

Il "si" impersonale ha due funzioni.

1) Pu sostituire il "noi":

Si parla francese (noi parliamo francese)

French is spoken here

 

Si affittano camere (noi affittiamo camere)

Rooms for rent

 

 

Nei tempi composti l'ausiliare cambia cos:

Con i verbi che prendono "essere", l'ausiliare rimane "essere" e il participio passato concorda col soggetto.

Si partiti alle cinque (Partiti indica pi uomini oppure uomini e donne)

We left at five a.m.

 

Si partite alle cinque (Partite indica pi donne)

We left at five a.m.

 

 

Con i verbi che vogliono "avere", l'ausiliare "essere" e il participio passato rimane al maschile singolare.

Si ballato fino alle tre

We danced until 3

 

Si dormito fino a tardi

We slept late

 

 

2) Il "si" rappresenta un soggetto indefinito (uno, qualcuno, ognuno, tutti, ecc.)

In Italia si guida a destra (In Italia tutti guidano a destra)

In Italy one drives on the right lane

 

Si parla di lui (qualcuno parla di lui)

People talk about him

 

Si parlato di lei (qualcuno ha parlato di lei)

People talked about her

 


Notare che il participio passato va al maschile singolare, anche se il soggetto sottinteso era plurale o femminile.

Quando si crea la forma impersonale di un verbo riflessivo, la forma "si si" non ammessa; quindi il "si" impersonale diventa ci.

Con questo pettine ci si pettina bene

It's easy to comb one's hair with this comb.

 

Ci si trova bene in compagnia

It's fun to be together

 

In quella casa ci si trovano da re

In that house they feel like kings.

 

 

Quando si ricchi, non si sempre contenti.

When people are rich, they are not always happy.

 

Quando si liberi, si felici.

 


Il "si" riflessivo

Il pronome riflessivo di terza persona ha due forme:
1) quella non accentata "si", che precede il verbo;
2) quella accentata "s" (o se stesso, se stessa, se stessi, se stesse), che segue il verbo.

usato di solito per indicare azioni che il soggetto compie sulla propria persona o che toccano la propria sfera personale.

"Si" riflessivo

si guarda (guarda "s")

s/he looks at himself/herself

si veste (lava "s")

s/he gets dressed

si guardata allo specchio

(ha guardato allo specchio se stessa)

she looked herself in the mirror

si sono pettinati

(hanno pettinato se stessi)

they combed their hair

 

La forma riflessiva possibile solo con i verbi transitivi. Oltre che in funzione di complemento oggetto (pronome diretto), il "si" si trova per anche in funzione di complemento di termine (pronome indiretto) accompagnato da un oggetto. Notare che, in molte espressioni di questo tipo, in inglese si usa l'aggettivo possessivo davanti all'oggetto.

si tolto il cappotto (ha tolto il cappotto a se stesso)

he took off his coat

 

Carla si lavata i capelli (Carla ha lavato i capelli a se stessa)

Carla washed her hair

 

 

Il "si" riflessivo si trova anche con il significato di "per s" (detta anche "forma riflessiva apparente"). Notare la concordanza del participio passato:

Luigi si prepara una frittata (Luigi prepara una frittata a se stesso)

Luigi is making himself a frittata.

 

Franco si comprato il cappello (Franco ha comprato il cappello per s)

Franco bought himself a hat.

 

Maria si preparata un caff (Maria ha preparato un caff per s)

Maria made herself a cup of coffee.

 

 

Il "si" riflessivo pu evidenziare la partecipazione del soggetto:

Si faccia una vacanza! (faccia una vacanza lui stesso)

Why don't you go on vacation!

 

Si fatto una vacanza (ha fatto una vacanza lui stesso)

He went on vacation.

 

 

Quando il "si" unito ad un altro pronome, la forma cambia in se (senza accento) e il participio passato concorda con l'oggetto. Vedere Pronomi diretti.

Maria si preparata un caff

Maria made it for herself

Maria se lo preparato

Maria si preparata una frittata

Maria made it for herself

Maria se la preparata

Carlo si comprato/a una penna

Carlo bought it for himself

Carlo se la comprata

Luigi e Maria si sono fatti/e le fettuccine

They made it for themself

Loro se le sono fatte

Sandro si comprato un libro

Sandro bought it for himself

Sandro se lo comprato

Flavia si comprata una macchina

Flavia bought it for herself

Flavia se la comprata

 

Tabella riassuntiva del pronome riflessivo pi un pronome diretto

me lo

me la

me li

me le

te lo

te la

te li

te le

se lo

se la

se li

se le

ce lo

ce la

ce li

ce le

ve lo

ve la

ve li

ve le

se lo

se la

se li

se le

 

 

 

 


Il "si" passivante

La forma passiva di solito si costruisce con il verbo "essere" e il participio passato:

Claudio mangia la mela
La mela mangiata da Mario.

Se non si vuole indicare chi compie l'azione, spesso si usa il "si" con il verbo nella forma attiva. Questa costruzione usa principalmente:
- le terze persone singolari e plurali
- il gerundio,
- il participio passato (senza ausiliare) e
- l'infinito:

La neve si vede da lontano.

You can see the snow from far away.

Le cime delle montagne non si vedono per le nuvole.

You can't see the mountain top, because of the clouds.

Vendendosi all'ingrosso, i vestiti costano meno.

Being sold in bulk, clothes cost less.

Vedutesi le conseguenze, il progetto fu abbandonato.

When the consequences became apparent, the plan was abandoned.

E' un formaggio da mangiarsi fresco.

One must eat this cheese fresh.

 

Come sempre nel caso di tempi composti con "essere", il participio passato concorda in genere e numero:
Non stata vinta neanche una partita --> Non si vinta neanche una partita (They didn't win any game)

La differenza di concordanza del participio passato rivela significati differenti.

Quando si amati, si contenti.

When one is loved, one is happy.

Quando si amato, si contenti.

When one has loved, one is happy.

 

"Si amati" il tempo presente del verbo "amare", nella forma con il "si" passivante.
"Si amato" il passato del verbo "amare", nella forma impersonale.
"Si contenti" il presente del verbo "essere" con l'aggettivo al plurale, nella forma impersonale.


Il "si" reciproco

Le tre forme plurali dei pronomi riflessivi ci, vi e si possono avere anche un senso di reciprocit.

Noi ci incontriamo tutti i giorni sull'autobus.
Voi vi parlate tutte le sere al telefono.
Loro si scrivono sempre.

Nei tempi composti si usa l'ausiliare essere e il participio passato concorda col soggetto.

Ci siamo incontrati tutti i giorni sull'autobus.
Vi siete parlati tutte le sere al telefono.
Claudia e Gloria si sono scritte sempre.